Si doveva sparare o no?

festa

A Minori in occasione dei festeggiamenti in onore della Santa Patrona qualcuno ha chiesto spiegazioni sul perché fossero stati svolti i festeggiamenti dato che il giorno prima si era verificata la prematura scomparsa di Veronica.

Fermo restando che sia nel giorno della vigilia che nella prima parte della giornata della ricorrenza non è stato esploso un solo botto o petardo, nel rispetto doveroso della cerimonia funebre che doveva celebrarsi e della trisitezza che ha pervaso la popolazione, non vedo dove sia lo scandalo per i fuochi pirotecnici, così come per l’esibizione della banda musicale e l’accensione delle luminarie natalizie alla sera.
Continua a leggere

“Le pecore alla sua destra e le capre alla sinistra”

+ Dal Vangelo secondo Matteo

SacroCuoreDiGesu
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando il Figlio dell’uomo verrà nella sua gloria, e tutti gli angeli con lui, siederà sul trono della sua gloria. Davanti a lui verranno radunati tutti i popoli. Egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dalle capre, e porrà le pecore alla sua destra e le capre alla sinistra. Continua a leggere

Santa Trofimena 27 novembre 2014

santa-trofimenaSolenni festeggiamenti in onore di

Santa Trofimena v. e m.

Patrona di Minori in Costiera Amalfitana

Concittadina di Patti in Sicilia

e Ingresso del nuovo Parroco

della Comunità Ecclesiale di Minori

Don Ennio Paolillo

27 Novembre 2014

 

La notte tra il 26 e 27 novembre 1793, sei minoresi, dopo aver pregato, scavarono presso l’altare di Santa Trofimena dell’antica Cattedrale e ritrovarono le sue Reliquie. Ricordiamo questo avvenimento rivivendo gli stessi sentimenti di fede e devozione che animarono questi uomini come il capomastro racconta: “Figliù dicimmici a Litania a Madonna, ca Nui sta’ sera vulimmo trovare la santa Nostra”, e quando fui all’ultimo io dicetti tre bote

“S. Trofimena ora pro nobis”.

Programma

Triduo di preparazione

23 – 24 – 25 Novembre Continua a leggere