Festa degli Angeli al Monte

 

 

angeli

 

La festa dei Ss. Angeli custodi per molto tempo era unita con quella di San Michele. Dal secolo XVI si cominciò a celebrare una festa distinta per i Ss. Angeli custodi, estesa da Paolo V nel 1608 a tutta la Chiesa universale fu fissata al 2 ottobre. Gli angeli hanno come scopo principale l’adorazione della divinità; anche la Chiesa ci fa chiedere a Dio, nel prefazio, di permetterci di unire le nostre voci alle loro per lodarlo. Ma, come indica il loro nome, essi sono anche i messaggeri di Dio, incaricati di vegliare sopra di noi e di eseguire i suoi comandi. Per questo motivo sono chiamati Angeli Custodi. Ogni battezzato ha il suo angelo custode. Egli ha la missione di proteggerci e di difenderci, di metterci al riparo dagli assalti del demonio e dei nemici della nostra anima affinché noi possiamo giungere alla vita eterna.
Continua a leggere

Chi non è contro di noi, è per noi. Se la tua mano ti è motivo di scandalo, tagliala

SacroCuoreDiGesu
+ Dal Vangelo secondo Marco
In quel tempo, Giovanni disse a Gesù: «Maestro, abbiamo visto uno che scacciava demòni nel tuo nome e volevamo impedirglielo, perché non ci seguiva». Ma Gesù disse: «Non glielo impedite, perché non c’è nessuno che faccia un miracolo nel mio nome e subito possa parlare male di me: chi non è contro di noi è per noi. Chiunque infatti vi darà da bere un bicchiere d’acqua nel mio nome perché siete di Cristo, in verità io vi dico, non perderà la sua ricompensa.

Continua a leggere

Festa di San Michele a Torre

michele

Comunità Ecclesiale di Minori
Parrocchia S. Michele Arcangelo – Torre di Minori
Gruppo Giovani ‘Villaggio Torre’

Solenni Festeggiamenti in onore di
SAN MICHELE ARCANGELO
Celeste Protettore del Villaggio Torre
28/29 settembre 2015

P R O G R A M M A

‘Dio onnipotente ed eterno, che ci hai dato l’Arcangelo S. Michele per protettore e difensore, fa’ che le nostre preghiere ci ottengano di essere sempre preservati da ogni male e dal fuoco dell’inferno. Te lo chiediamo per Gesù Cristo nostro Signore. Amen.’
Dal 20 al 27 Settembre – Novenario in preparazione
Ogni sera – ore 19.00: Rosario – Coroncina e Litanie a S. Michele

Continua a leggere

Se uno vuole essere il primo, sia il servitore di tutti

SacroCuoreDiGesu
+ Dal Vangelo secondo Marco

 
In quel tempo, Gesù e i discepoli attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Insegnava infatti ai suoi discepoli e diceva loro: “Il Figlio dell’uomo viene consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma, una volta ucciso, dopo tre giorni risorgerà”. Essi però non capivano queste parole e avevano timore di interrogarlo.

Continua a leggere

Tu non pensi secondo Dio, ma secondo gli uomini».

SacroCuoreDiGesu

+ Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: «La gente, chi dice che io sia?». Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elia e altri uno dei profeti». Ed egli domandava loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Pietro gli rispose: «Tu sei il Cristo». E ordinò loro severamente di non parlare di lui ad alcuno.

Continua a leggere